Unanime la solidarietà di Cadoneghe alle donne e al popolo dell’Iran

Nella seduta del 29 novembre il Consiglio comunale di Cadoneghe ha approvato all’unanimità un ordine del giorno “Donna, vita, libertà – Solidarietà alle donne e al popolo dell’Iran” predisposto dalla capogruppo del Partito Democratico Lucia Vettore e sottoscritto per adesione da tutti i consiglieri, sindaco ed assessori. Dopo l’uccisione di Mahsa Amini, il 14 ottobre scorso il flashmob di solidarietà alle donne e ai giovani dell’Iran aveva visto una uguale adesione a Cadoneghe. Ora è stato importante condividere questo nuovo documento a sostegno delle donne e di quanti stanno lottando per i diritti umani e contro la repressione e le

Il Circolo PD di Cadoneghe incontra iscritti e simpatizzanti

Ascoltando il voto del 25 settembre Appunti per i Democratici di Cadoneghe   Siamo a quattro settimane dal voto. L’agenda politica e la vita delle persone sono già distanti dalle urne del 25 settembre. Il voto continua però a “prendere la parola” e lo farà a lungo. È utile, perciò, capire quello che dice. Il voto – ad ascoltarlo – dice molte cose. Bisogna però ascoltarlo e non solo giudicarlo. Ci proviamo. Gli elettori e la Destra Siamo a quattro settimane dal voto e c’è il governo della Destra a guida Fratelli d’Italia. Era dalle elezioni vinte dal centro-destra nel 2008 che il sistema elettorale non

La voce delle ragazze iraniane grida forte anche da Cadoneghe

Anche Cadoneghe ha voluto esprimere la solidarietà alle donne e ai giovani iraniani che stanno insorgendo contro il regime integralista-religioso che opprime ogni libertà, in primo luogo quella delle donne, dopo l’uccisione di Mahsa Amini, una giovanissima arrestata dalla polizia morale per una ciocca di capelli portata fuori dall’hijab. La proposta di Lucia Vettore Si è svolto venerdì sera 14 ottobre davanti alla biblioteca comunale un flash mob che ha ripreso le parole d’ordine delle proteste che stanno infiammando oltre 80 città dell’Iran, e che stanno raccogliendo la solidarietà dell’opinione pubblica internazionale: “Donna, vita, libertà”. Alla manifestazione ha aderito la quasi totalità

Scegli

"La speranza siamo noi, quando non chiudiamo gli occhi davanti a chi ha bisogno, quando non alziamo muri ai nostri confini, quando combattiamo ogni forma di ingiustizia" David Sassoli   Con l’Italia che va avanti per essere più giusta e competitiva È l’idea di Italia che italiane ed italiani scelgono con il voto di domenica 25 settembre.L’idea che il Partito Democratico propone è chiara: l’Italia democratica e progressista. È una comunità che ridà dignità al lavoro, che progetta uno sviluppo sostenibile, che si rafforza se tutte e tutti hanno diritti e cittadinanza, che continua a costruire l’Europa. La scelta è cruciale: riguarda il futuro dell'Italia e il destino dell’Unione Europea, non

Al mercato della Castagnara con le proposte sull’energia

Sabato 3 settembre a Cadoneghe c’è una delle "Mille piazze per l'Italia contro il caro bollette". Al mercato settimanale della Castagnara il Circolo del Partito Democratico illustra con un proprio banchetto le proposte del PD contro il caro vita e il caro energia. Tra queste proposte, due riguardano direttamente le famiglie: Tetto al prezzo: bollette bloccate per un anno per famiglie e imprese. Contratto luce sociale per famiglie con redditi medi e bassi: fornitura gratuita fino a 1.350 KWh/anno per famiglia, con prezzi ridotti sulla parte eccedente. Il pacchetto di proposte del Partito Democratico sull’energia comprende inoltre: Raddoppio del credito di imposta per le imprese.