IL PARTITO DEMOCRATICO

E’ il Partito Democratico a pretendere le scuse da parte del primo cittadino!

Fa una tristezza infinita vedere il primo cittadino di Cadoneghe tuonare, con tutti i mezzi mediatici a sua disposizione e sono tanti, contro il locale Circolo del Partito Democratico. Il piatto è ghiotto, propagandisticamente parlando, ma associare il PD  al mancato pagamento dell’IMU per la Casa del Lavoratore è davvero troppo scorretto. Com’è noto, Il PD, che non è proprietario dell’immobile in cui ha sede, essendo un partito politico, non è esente e ha sempre pagato l’IMU al Comune regolarmente. Lo dimostrano tutti i bonifici, sventolati sotto il naso del primo cittadino già nel 2019, quando Schiesaro diede inizio

Tesseramento 2023. Iscriviti al PD di Cadoneghe

Ci battiamo ogni giorno per difendere i tuoi valori e le tue idee.Per far crescere l’Italia, lottare contro la povertà e le diseguaglianze, proteggere l’ambiente.Per le donne e per i giovani. Per dare più garanzie sul lavoro e uguali diritti e opportunità a tutte e a tutti.Per un’Italia più giusta, più forte, più inclusiva. Il Partito Democratico è casa tua. Rendila più aperta, accogliente, solida. ** Vieni a far parte di questa comunità democratica ** Iscriviti al PD   Tutti i mercoledì dei mesi di giugno e luglio la sede del PD di Cadoneghe sarà aperta dalle ore 17,00 alle ore 19,00 per il tesseramento.

Una nuova alleanza politica per Cadoneghe

23 MAGGIO: LA NUOVA ALLEANZA POLITICA CADONEGHE 2024 SI PRESENTA Il Cittadino al centro del progetto politico, in una Comunità che mette al primo posto coinvolgimento e partecipazione attiva. E’ questo il primo pilastro della nuova alleanza politica che vede il Movimento 5 Stelle e il Partito Democratico, insieme alle civiche Cadoneghe Unisce e Coalizione Civica per Cadoneghe, gettare le fondamenta di una nuova idea amministrativa per il paese, in vista delle elezioni del prossimo anno. L’alleanza si presenterà ufficialmente ai cittadini ed alle associazioni di Cadoneghe martedì 23 maggio, alle ore 21.00, all’auditorium “Ramin” di via Rigotti, nel corso di

Il congresso di Circolo PD di Cadonege elegge Cinzia Valentini

Cinzia Valentini, maturità classica e laurea in lingue e letterature straniere moderne.Insegnante di francese presso l'Istituto Comprensivo di Cadoneghe-scuola media "Don Milani". Negli ultimi anni organizzatrice del progetto di scambio culturale tra alunni italiani e alunni francesi che coinvolge famiglie e istituzioni scolastiche.Appassionata di arte, archeologia, storia della città di Padova; interessata a temi culturali e ambientali. Oggi 2 Aprile 2023 è stata eletta Segretaria del Circolo PD di Cadoneghe Dalla sua relazione programmatica sintetizziamo il suo pensiero: Innanzitutto mi sia consentita una breve nota personale. Vorrei qui ringraziare i membri uscenti del direttivo del circolo, quelli che mi hanno convinto, con

“Prima è Salute”: petizione popolare alla Regione Veneto

Le cure appropriate, ma non assicurate nei tempi prescritti,  provocano danni che possono diventare irreversibili. Nel 2022 su 29 milioni di ricette la Regione del Veneto ha erogato solo 16 milioni di prestazioni. Sono quindi a 13 milioni le prestazioni mediche, cliniche e di analisi rimaste inevase. Quasi un cittadino veneto su due è costretto a rinunciare alle cure o a rivolgersi al settore privato pagando di tasca propria per superare i tempi infiniti delle liste d’attesa. Per questo il Partito democratico del Veneto lancia una petizione, da sottoscrivere nei circoli e online, per chiedere alla Regione di abbattere i tempi di

Congresso nazionale Partito Democratico

I Democratici di Cadoneghe e Vigodarzere vivono insieme il congresso del Partito Democratico per il rinnovo della segreteria nazionale PD. L’assemblea si svolge la mattina di domenica 5 febbraio a Mejaniga in Casa del Lavoratore. Vi partecipano e votano gli iscritti dei due Circoli PD, ma i segretari Daniele Toniolo (Cadoneghe) e Paolo Vallerin (Vigodarzere) contano anche sulla presenza e il contributo di idee dei simpatizzanti e degli elettori. Sulla scheda gli iscritti trovano i candidati alla segreteria nazionale in questo ordine: Gianni Cuperlo, Stefano Bonaccini, Paola De Micheli, Elly Schlein. Sarà una scelta fatta con una consapevolezza che il segretario Enrico Letta ha così sintetizzata