Il Circolo PD / Dichiarazioni

PERCHE E’ IMPORTANTE ESSERE ANTIFASCISTI IL 25 APRILE

Con il 31 marzo si è chiuso il periodo previsto per la raccolta delle firme sulla Proposta di legge di iniziativa popolare contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo. A Cadoneghe, grazie all’impegno dei consiglieri comunali del Partito Democratico, di Cadoneghe Unisce e di Coalizione Civica, sono state raccolte quasi 300 firme, per la maggior parte presso i banchetti allestiti ai mercati settimanali del sabato

Vicino alla Panchina Rossa un pensiero alle donne maltrattate nella pandemia

Mercoledì 25 novembre: Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Il Covid riduce le iniziative, ma non la solidarietà di Cadoneghe, diventata in questi mesi ancor più necessaria. La ricorrenza del 25 novembre Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne ci trova quest’anno alle prese con un nuovo nemico che è questo virus che ci sta condizionando la vita. Come altrove, anche da noi non è stato possibile

I consiglieri di centrosinistra: “Grazie a Mairo. Benvenuto a Reschiglian”

Nel consiglio comunale di Cadoneghe è cambiata la rappresentanza di Coalizione Civica: al dimissionario Roberto Mairo è subentrato Raffaele Reschiglian. Questo il saluto dei consiglieri comunali di centrosinistra Enrico Nania, Michele Schiavo e Lucia Vettore. Nella seduta del Consiglio comunale di Cadoneghe del 30 ottobre scorso il consigliere dimissionario Roberto Mairo, che era stato candidato sindaco di Coalizione Civica, ha salutato amministratori e consiglieri con qualche amarezza. Molte volte in Consiglio,

Solidarietà per rendere accessibile la Scuola a distanza

Tutti ci troviamo purtroppo a subire gli effetti drammatici dovuti al perdurare dell’emergenza coronavirus. Come consiglieri comunali e come circolo del Partito Democratico di Cadoneghe ci siamo interrogati su come poter realizzare qualche azione benefica per fronteggiare le difficoltà dei nostri concittadini più deboli. Interventi diretti a fronteggiare l’emergenza economica vengono già realizzati dal Comune, con varie azioni sia di carattere spontaneo rese possibili da donazioni e generosità private, sia di carattere